• Home
  • Politica Estera
  • La direttiva UE “case green”: parla il presidente di Confedilizia – Giorgio Spaziani Testa Davide Rossi
Tempo di ascolto: 46:5

La direttiva UE “case green”: parla il presidente di Confedilizia – Giorgio Spaziani Testa Davide Rossi

Approvata dall’Europarlamento, pur con il voto contrario dei partiti del governo italiano, la tanto temuta direttiva sulle “case green” legata alla cosiddetta transizione verde. 370 voti favorevoli, 199 contrari, 46 astensioni. Sintetizzando al massimo, abitazioni a emissioni zero entro il 2050, gli edifici già esistenti dovranno arrivare alla neutralità entro il 2028, il riscaldamento con […]

Pubblicato ilvenerdì, 15 marzo 2024

Approvata dall’Europarlamento, pur con il voto contrario dei partiti del governo italiano, la tanto temuta direttiva sulle “case green” legata alla cosiddetta transizione verde. 370 voti favorevoli, 199 contrari, 46 astensioni. Sintetizzando al massimo, abitazioni a emissioni zero entro il 2050, gli edifici già esistenti dovranno arrivare alla neutralità entro il 2028, il riscaldamento con combustibili fossili dovrà sparire entro il 2040 sostituendo le caldaie con pompe di calore. Ci saranno pannelli fotovoltaici ovunque. Gli Stati dovranno fare in modo che le case dovranno ridurre le emissioni del 16% entro il 2030 e del 22% entro il 2035 rispetto ai parametri attuali. Analizziamo il contesto e le prospettive assieme al presidente di Confedilizia GIORGIO SPAZIANI TESTA e a DAVIDE ROSSI analista politico scrittore autore del canale Telegram https://t.me/daviderossilib Conduce CARLO SAVEGNAGO