Tempo di ascolto: 11:53

Parte in Italia l’esperimento sociale basato sul modello totalitario cinese – Francesco Carraro

Inizia nei comuni di Bologna e Fidenza l’esperimento basato sul modello sociale già largamente presente in Cina. Alcuni cittadini volontari saranno dotati di card digitale che contiene crediti sociali: concessioni, benefit basati su un regolamento di comportamenti considerati “virtuosi” redatto dall’amministrazione comunale. Lo stravolgimento del paradigma sociale è drammatico e pure evidente; si passa dal […]

Pubblicato ilApril 01, 2022 18:32

Inizia nei comuni di Bologna e Fidenza l’esperimento basato sul modello sociale già largamente presente in Cina. Alcuni cittadini volontari saranno dotati di card digitale che contiene crediti sociali: concessioni, benefit basati su un regolamento di comportamenti considerati “virtuosi” redatto dall’amministrazione comunale. Lo stravolgimento del paradigma sociale è drammatico e pure evidente; si passa dal concetto dei diritti naturali, elementari, inviolabili dell’essere umano in quanto tale a quello dei benefit, delle concessioni elargite all’individuo. Analizziamo in questa puntata tutte le implicazioni umane e sociali di questo modello. “ZONA ROSSA” è una rubrica a cura di FRANCESCO CARRARO avvocato, scrittore, formatore, editorialista di quotidiani e opinionista televisivo.

Potrebbe interessarti anche