Tempo di ascolto: 38:34

Migranti, il “complotto” come certificazione di incapacità – Cesare Dorliguzzo Paolo Borgognone

Italia nell’occhio del ciclone con gli sbarchi-record di migranti. Il presidente del consiglio Giorgia Meloni e il vice-presidente Matteo Salvini al centro delle polemiche e accuse evocano un non meglio definito complotto ai danni del governo e dell’Italia. A quasi un anno dall’insediamento di questo governo, il centrodestra deve fare i conti con numeri che […]

Pubblicato ilSeptember 15, 2023 17:52

Italia nell’occhio del ciclone con gli sbarchi-record di migranti. Il presidente del consiglio Giorgia Meloni e il vice-presidente Matteo Salvini al centro delle polemiche e accuse evocano un non meglio definito complotto ai danni del governo e dell’Italia. A quasi un anno dall’insediamento di questo governo, il centrodestra deve fare i conti con numeri che lo condannano senza appello, numeri forniti dal Viminale: dal primo gennaio al 13 settembre 2023, finora in Italia sono sbarcati in totale 123.863 migranti, praticamente il doppio dello stesso periodo del 2022. Vista la propaganda e l’ipocrisia che avvolge la questione migranti urge un’operazione-verità e per questo sono nostri ospiti oggi il generale CESARE DORLIGUZZO e lo storico e scrittore PAOLO BORGOGNONE. Conduce CARLO SAVEGNAGO

Potrebbe interessarti anche