Tempo di ascolto: 47:52

Blinken umiliato a Pechino: i retroscena – Umberto Pascali

Dagli USA, più specificatamente dall’entourage del Sottosegretario di Stato Victoria Nuland, si paventa la possibilità di fornire armi nucleari all’Ucraina. L’Ucraina verrebbe dotata di armi nucleari tattiche da usare “liberamente”, con Washington che punterebbe a non avere alcun controllo e quindi alcuna responsabilità. Lo storico incontro a Pechino tra il presidente cinese Xi Jinping e […]

Pubblicato ilJune 21, 2023 18:52

Dagli USA, più specificatamente dall’entourage del Sottosegretario di Stato Victoria Nuland, si paventa la possibilità di fornire armi nucleari all’Ucraina. L’Ucraina verrebbe dotata di armi nucleari tattiche da usare “liberamente”, con Washington che punterebbe a non avere alcun controllo e quindi alcuna responsabilità. Lo storico incontro a Pechino tra il presidente cinese Xi Jinping e il Segretario di Stato americano Antony Blinken; 35 minuti inclusi i protocolli che alla fine sono risultati circa 25 minuti di dialogo effettivo. Ecco i retroscena e l’esito finale che i media occidentali hanno taciuto. Berlusconi lodato da Putin come esempio di grande statista europeo, sublimato dal minuto di silenzio che Putin gli ha riservato in due distinti eventi istituzionali. I principali fatti di politica internazionale analizzati – in collegamento da Washington – da UMBERTO PASCALI – analista indipendente su fatti di geopolitica ed economia. Conduce l’intervista CARLO SAVEGNAGO

Potrebbe interessarti anche