• Home
  • Il Filo Rosso
  • L'Italia dove prenderà il gas per il prossimo inverno? - Salvo Ardizzone
Tempo di ascolto: 10:45

L'Italia dove prenderà il gas per il prossimo inverno? - Salvo Ardizzone

L'UE continua a danneggiare gli interessi degli Stati membri. Il gas russo ha continuato a fluire verso l'Europa tramite l'Ucraina, perfettamente controllato e allineato quindi agli interessi americani.

Coprendo attualmente il gas russo il 15% del fabbisogno europeo, ciò ci ha resi dipendenti per la fornitura supplettiva da aree geografiche instabili e non democratiche. L'UE si era data tempo fino al 2028 per cessare le importazioni del gas russo ma l'Ucraina ha deciso di non rinnovare il contratto di transito in scadenza quest'anno. Questo mette nei guai, in Europa, quattro stati: Italia, Slovacchia, Ungheria e Austria. Vediamo perchè, che cosa sta realmente accadendo e quali sono le prospettive.

 

Pubblicato ilJune 13, 2024 00:00
"IL FILO ROSSO" è una rubrica di geopolitica a cura di SALVO ARDIZZONE giornalista, collaboratore della rivista Italicum, già redattore capo della rivista Il Faro sul Mondo, attivista, autore di varie pubblicazioni a tema geopolitico.

Abbonati per continuare a vedere!

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati. Per continuare a visionare questo articolo, abbonati ora!

A partire da soli

€ 5.83/ mese