• Home
  • Unione Europea
  • Italia, come nel dopoguerra è fuga di giovani - Gavino Piga Gilberto Trombetta
Tempo di ascolto: meno di un minuto

Italia, come nel dopoguerra è fuga di giovani - Gavino Piga Gilberto Trombetta

Francia pronta per la cura-Monti come accadde all’Italia nel 2010? All’indomani del ballottaggio elettorale che consegna il paese al caos politico analizziamo la situazione economica della Francia che è molto peggiore di quella dell’Italia nel 2010, quando avvenne il colpetto di Stato con la sostituzione di un premier regolarmente eletto, Berlusconi, con un tecnico – Mario Monti appunto - non votato da nessuno.

Pubblicato ilJuly 09, 2024 00:00

Se la Francia, arrabbiata, non ride, non ha niente da ridere nemmeno la Germania la cui deindustrializzazione continua senza sosta. 

Ne prende atto perfino IlSole24Ore della fuga all’estero dei giovani. I giorni scorsi IlSole come titolo principale ha messo  “Giovani, il 35% pronto a espatriare". I rimedi però non li dà e le ricette che propone sono fumose. Analizziamo la questione.

La Fnopi  (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche): “Il servizio sanitario nazionale entrerà in crisi irreversibile”. Lavoro usurante e malpagato. A causa di questo “Mancano 65.000 professionisti, 50.000 formati in Italia sono andati all’estero”. Ritorniamo su un tema che ci sta molto a cuore: la sanità pubblica.

Martedì con l'approfondimento economico-politico. Sono nostri ospiti GILBERTO TROMBETTA giornalista economico, portavoce nazionale del  “Fronte per la Sovranità Popolare” e il professore GAVINO PIGA docente, redattore del canale Telegram Giubbe Rosse.

Conduce CARLO SAVEGNAGO

Commenti al video.