Tempo di ascolto: 52:48

Parla il prof. Francis A. Boyle, consulente legale americano dei palestinesi – U. Pascali F. Boyle

E’ nostro ospite d’eccezione oggi in collegamento dall’Illinois il Prof. FRANCIS A. BOYLE professore di Diritto Internazionale all’ “University of Illinois College of Law”, avvocato per i diritti umani, consulente legale di vari paesi. Ha sostenuto i diritti dei palestinesi, dei popoli indigeni delle Hawaii, degli Stati Uniti e nel conflitto della Bosnia Erzegovina. In […]

Pubblicato ilsabato, 20 gennaio 2024

E’ nostro ospite d’eccezione oggi in collegamento dall’Illinois il Prof. FRANCIS A. BOYLE professore di Diritto Internazionale all’ “University of Illinois College of Law”, avvocato per i diritti umani, consulente legale di vari paesi. Ha sostenuto i diritti dei palestinesi, dei popoli indigeni delle Hawaii, degli Stati Uniti e nel conflitto della Bosnia Erzegovina. In questo momento è al centro dell’interesse internazionale per essere uno dei principali ispiratori e consulenti del governo del SudAfrica nell’iniziativa di messa in stato d’accusa di Israele per il crimine di genocidio contro i palestinesi. In questa intervista esclusiva il prof. BOYLE ci spiega qual è lo stato del procedimento di messa in stato di accusa di Israele da parte del SudAfrica, come è nata questa causa e quali sono le prospettive. Ospite in collegamento da Washington UMBERTO PASCALI analista di politica internazionale. Traduzione a cura di COSTANZA MACCARI. Conduce CARLO SAVEGNAGO

Potrebbe interessarti anche