Tempo di ascolto: 52:57

“Diritto analogico” vs gabbia digitale – Marco Mori Davide Rossi Ennio Caruccio

Dopo le accelerazioni degli ultimi tre anni – sia da parte dello Stato che dell’UE che delle banche – verso una progressiva digitalizzazione della nostra vita a livello amministrativo, sanitario e monetario, un tema e un quesito stanno diventando sempre più centrali e ineludibili, adesso e nel futuro: possiamo, per chi lo vuole, tutelare un […]

Pubblicato ilgiovedì, 03 agosto 2023

Dopo le accelerazioni degli ultimi tre anni – sia da parte dello Stato che dell’UE che delle banche – verso una progressiva digitalizzazione della nostra vita a livello amministrativo, sanitario e monetario, un tema e un quesito stanno diventando sempre più centrali e ineludibili, adesso e nel futuro: possiamo, per chi lo vuole, tutelare un diritto analogico, a vivere una vita analogica, possiamo dire a questo punto secondo natura? Dobbiamo a questo punto pensare alla tutela di coloro che non vogliono diventare entità digitali, la cui vita sta venendo ingabbiata dentro una maglia di vincoli e di regole digitali, o quantomeno dar loro la possibilità di scegliere se diventare o meno entità digitali. Dopo l’intervista a Enrica Perucchietti e all’avv. Francesco Carraro del 19 Luglio https://youtu.be/VD4537NEm64 torniamo sul tema del diritto analogico con l’avv. MARCO MORI, DAVIDE ROSSI analista politico scrittore e ENNIO CARUCCIO studioso ed esperto di tematiche legate alla moneta digitale. Conduce CARLO SAVEGNAGO

Potrebbe interessarti anche