Tempo di ascolto: 52:48

Parla il prof. Francis A. Boyle, consulente legale americano dei palestinesi – U. Pascali F. Boyle

E’ nostro ospite d’eccezione oggi in collegamento dall’Illinois il Prof. FRANCIS A. BOYLE professore di Diritto Internazionale all’ “University of Illinois College of Law”, avvocato per i diritti umani, consulente legale di vari paesi. Ha sostenuto i diritti dei palestinesi, dei popoli indigeni delle Hawaii, degli Stati Uniti e nel conflitto della Bosnia Erzegovina. In […]

Pubblicato ilJanuary 20, 2024 11:17

E’ nostro ospite d’eccezione oggi in collegamento dall’Illinois il Prof. FRANCIS A. BOYLE professore di Diritto Internazionale all’ “University of Illinois College of Law”, avvocato per i diritti umani, consulente legale di vari paesi. Ha sostenuto i diritti dei palestinesi, dei popoli indigeni delle Hawaii, degli Stati Uniti e nel conflitto della Bosnia Erzegovina. In questo momento è al centro dell’interesse internazionale per essere uno dei principali ispiratori e consulenti del governo del SudAfrica nell’iniziativa di messa in stato d’accusa di Israele per il crimine di genocidio contro i palestinesi. In questa intervista esclusiva il prof. BOYLE ci spiega qual è lo stato del procedimento di messa in stato di accusa di Israele da parte del SudAfrica, come è nata questa causa e quali sono le prospettive. Ospite in collegamento da Washington UMBERTO PASCALI analista di politica internazionale. Traduzione a cura di COSTANZA MACCARI. Conduce CARLO SAVEGNAGO

Potrebbe interessarti anche