Tempo di ascolto: 45:11

Draghi Macron e Scholz in Ucraina per il grano… o per la pace? – Mirko Mussetti Stefano Vernole

Mario Draghi, Olaf Scholz e Emmanuel Macron mercoledì a Kiev da Zelenski. Il presidente ucraino ha affermato che la comunità internazionale dovrebbe aiutare Taiwan a resistere all’aggressione cinese prima che Pechino attacchi la democrazia dell’isola che rivendica come propria provincia. Il ministro della difesa cinese Wei Fenghe ad un vertice sulla sicurezza tenutosi a Singapore […]

Pubblicato ilJune 13, 2022 18:03

Mario Draghi, Olaf Scholz e Emmanuel Macron mercoledì a Kiev da Zelenski. Il presidente ucraino ha affermato che la comunità internazionale dovrebbe aiutare Taiwan a resistere all’aggressione cinese prima che Pechino attacchi la democrazia dell’isola che rivendica come propria provincia. Il ministro della difesa cinese Wei Fenghe ad un vertice sulla sicurezza tenutosi a Singapore ha dichiarato che le relazioni tra Cina e USA sono a un punto critico. la guerra dei porti preludio della crisi del grano e quindi alimentare prossima a venire. A confermare la spaccatura che sta portando alla nascita di blocchi geopolitici nuovi e inediti, l’Algeria rompe con la Spagna: pronto un accordo militare con la Russia. C’è un tentativo da parte della stessa Russia di creare un “BRICS plus” coinvolgendo nuove nazioni, in particolare dell’America Latina. Accordo militare in arrivo tra Mosca e Nicaragua. Questi alcuni dei tantissimi temi trattati nella puntata di oggi, ospiti MIRKO MUSSETTI analista geopolitico della rivista “Limes”, collaboratore di “Inside Over” e STEFANO VERNOLE vice presidente del “CeSEM – Centro Studi Eurasia e Mediterraneo”. Conduce l’intervista CARLO SAVEGNAGO

Potrebbe interessarti anche