Tempo di ascolto: 28:57

Care virostar e climastar, ci spiace per voi: “La scienza è democratica” – Gilberto Trombetta

Dicono che stiamo andando verso la grande siccità ma poi succedono le alluvioni – peraltro non causate dal clima come abbiamo visto anche qui sul nostro canale – e i cosiddetti esperti modulano le loro spiegazioni a seconda degli eventi attribuendole sempre e comunque all’attività dell’uomo. Si è creato il mito del 97% di consenso […]

Pubblicato ilMay 30, 2023 18:31

Dicono che stiamo andando verso la grande siccità ma poi succedono le alluvioni – peraltro non causate dal clima come abbiamo visto anche qui sul nostro canale – e i cosiddetti esperti modulano le loro spiegazioni a seconda degli eventi attribuendole sempre e comunque all’attività dell’uomo. Si è creato il mito del 97% di consenso della comunità scientifica sul riscaldamento climatico, anche se il fisico Carlo Rubbia – premio Nobel e Senatore a vita della Repubblica italiana ha affermato, anche in sede parlamentare, che la responsabilità dell’uomo verso il riscaldamento climatico è pressoché irrilevante. C’è una letteratura cospicua sulle lobby che negli anni hanno pagato scienziati sia per pubblicare certi tipi di studi e pagato sia per boicottarne altri; ecco alcuni dei casi storici più clamorosi e gravi. La grande questione critica dell’irriproducibilità degli studi. Nel consueto appuntamento del Martedì affrontiamo con GILBERTO TROMBETTA un tema diverso da quello economico-politico ma strettamente connesso alla sua attività professionale in cui da vent’anni si occupa di divulgazione e pubblicazioni scientifiche. Conduce l’intervista CARLO SAVEGNAGO

Potrebbe interessarti anche