Tempo di ascolto: 52:58

Alta tensione al confine con il Libano – Giacomo Gabellini Stefano Orsi

Una chiave di volta del conflitto in Medio Oriente potrebbe essere – e con ogni probabilità lo sarà – l’uccisione dei tre soldati americani avvenuta i giorni scorsi in Giordania. Biden ha fatto subito sapere che ci saranno delle conseguenze. Israele sta ammassando truppe ai confini con il Libano. Il pronunciamento della Corte di Giustizia […]

Pubblicato ilJanuary 29, 2024 18:09

Una chiave di volta del conflitto in Medio Oriente potrebbe essere – e con ogni probabilità lo sarà – l’uccisione dei tre soldati americani avvenuta i giorni scorsi in Giordania. Biden ha fatto subito sapere che ci saranno delle conseguenze. Israele sta ammassando truppe ai confini con il Libano. Il pronunciamento della Corte di Giustizia Internazionale dell’ONU sulla denuncia di genocidio del SudAfrica a Israele, denuncia a cui si sono uniti altri paesi. La Corte internazionale di giustizia ha ordinato a Israele di prendere misure immediate per impedire un genocidio a Gaza ma non ha chiesto un’interruzione dei combattimenti. Filo spinato tra Texas e Messico, è scontro tra il governo federale e il governatore del Texas Greg Abbott. La Corte Suprema Usa ha ordinato la rimozione delle barriere, ma Abbott è spalleggiato dai governatori repubblicani degli altri Stati. ll nostro appuntamento del Lunedì con l’analisi dei principali fatti di politica internazionale assieme a STEFANO ORSI collaboratore della rivista “Il Sudest” e dei blog “Saker Italia” e “Lettera da Mosca”, autore dell’omonimo canale youtube e GIACOMO GABELLINI analista di politica internazionale ed economia, scrittore, autore del canale youtube “Il Contesto”.

Potrebbe interessarti anche